All'alba della vita. GLi incerti confini delle cure intensive neonatali

<!–more–>
<table border="0">
<tr><td><img src="https://img.ibs.it/images/9788860870582_0_0_1245_80.jpg" alt="All'alba della vita. GLi incerti confini delle cure intensive neonatali" width="150"></td>
<td>Titolo: <strong>All'alba della vita. GLi incerti confini delle cure intensive neonatali</strong><br>
Autore: <strong>Maria Serenella Pignotti</strong><br>
Traduttore: <strong></strong><br>
Editore: <strong>Le Lettere</strong><br>
Anno edizione: <strong>2008</strong><br>
Pagine: <strong>224 p., ill.</strong><br>
EAN: <strong>9788860870582</strong><br></td></tr>
<tr><td colspan="2"><br>
<ul>
<li><a href="http://bookinitnow.com/file.php?q=All'alba della vita. GLi incerti confini delle cure intensive neonatali.pdf">All'alba della vita. GLi incerti confini delle cure intensive neonatali.pdf</a> [PDF]</li>
<li><a href="http://bookinitnow.com/file.php?q=All'alba della vita. GLi incerti confini delle cure intensive neonatali.torrent">All'alba della vita. GLi incerti confini delle cure intensive neonatali.epub</a> [ePUB]</li>
</ul>
</td></tr>
<tr><td colspan="2"><br>Il libro si inserisce in un cammino professionale che ha portato l'autrice, come molti suoi colleghi, a riflettere sul vero significato di percorsi terapeutici intensivi applicati a pazienti con scarse o nulle probabilità di sopravvivenza, e il cui peso per il neonato è enorme e, quindi, discutibile. Si è infatti diffusa una maggiore consapevolezza delle conseguenze umane e affettive, ma anche sociali, che le cure intensive impongono al paziente stesso e alla sua famiglia. Il volume ripercorre le tappe e gli enormi successi che la neonatologia ha conseguito negli ultimi 50 anni passa attraverso le statistiche di sopravvivenza e di mortalità, l'incidenza di handicap e disabilità nei sopravvissuti, gli atteggiamenti terapeutici nei vari paesi, europei ed extraeuropei, la legislazione italiana e straniera. L'ambito di riflessione bioetica vuole interrogare la società sul vero fine delle cure intensive nei piccolissimi e sull'identificazione del vero interesse del bambino.</td></tr>
</table>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *