Architettura moderna nelle Alpi italiane dagli anni Sessanta alla fine del XX secolo

Architettura moderna nelle Alpi italiane dagli anni Sessanta alla fine del XX secolo Titolo: Architettura moderna nelle Alpi italiane dagli anni Sessanta alla fine del XX secolo
Autore: Luciano Bolzoni
Traduttore:
Editore: Priuli & Verlucca
Anno edizione: 2001
Pagine: 144 p.
EAN: 9788880681625

Questo Quaderno di Cultura Alpina è l’ideale continuazione del precedente volume pubblicato nel 2000 e copre il successivo periodo storico pur partendo da presupposti differenti, perché diverse sono state e sono attualmente le modalità di progettare e di costruire edifici in montagna. Il periodo considerato copre circa quarant’anni e raccoglie, fra le opere, i lavori di Albini, Belotti, Cereghini, Fiocchi, Fiori, Gabetti e Isola, Gardella, Gellner, Michelucci, Mollino, Morassutti, Piano Polesello, Rossi, Vietti ed altri ancora, realizzati nel contesto delle Alpi italiane attraverso le più diverse tipologie edilizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *