Barbari, predoni e infedeli: la guerra nel Medioevo

Barbari, predoni e infedeli: la guerra nel Medioevo Titolo: Barbari, predoni e infedeli: la guerra nel Medioevo
Autore: Antonio Santosuosso
Traduttore: M. C. Coldagelli
Editore: Carocci
Anno edizione: 2005
Pagine: 386 p., ill.
EAN: 9788843035212

Il volume racconta l’ascesa e la scomparsa di gruppi etnici e religiosi e l’azione dei capi militari nel periodo che va dalla fine dell’impero romano alle ultime fasi del Medioevo. Ci conduce sui campi di battaglia, ci illustra le tattiche guerresche, le principali conquiste tecniche in fatto di armi e di armature, le aspirazioni e le miserie della vita militare senza trascurare di collocarle entro il contesto culturale, politico e sociale dell’epoca. Emerge un tempo in cui, al di là delle motivazioni di ordine religioso, i soldati sia cristiani che musulmani – vedevano nella guerra un modo per guadagnare onore o ricchezze personali in un periodo storico di sottoccupazione cronica e di scarsa prosperità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *