Candore barbarico. Poesie in dialetto napoletano

Candore barbarico. Poesie in dialetto napoletano Titolo: Candore barbarico. Poesie in dialetto napoletano
Autore: Biagio Vitale
Traduttore:
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Anno edizione: 2010
Pagine: 48 p.
EAN: 9788856727470

Pioggia, vento, suono di campane, urla e poi malinconia. Tristezza, solitudine, inquietudine paura e oscurità della notte, ma all’improvviso il sole, la calma, la luce, la serenità e poi di nuovo frenesia interiore, agitazione, confusione, rumore. La poesia di Vitale è un turbinio continuo di immagini e sensazioni offuscate, annebbiate, disturbate dalla pioggia, dal buio, dal vento e dalle grida. È il risultato di un travaglio interiore, di un’anima tormentata che descrive i suoi sentimenti cogliendo gli aspetti naturali che meglio rappresentano questa forza che si nasconde dentro di sé e che sembra non dargli pace […]. Ciò che prevale è comunque il senso di precarietà di eventi e situazioni, il senso di aver perduto qualcosa o di essere sul punto di perderlo, di non riuscire a raggiungerlo. Tutto è scandito dalla presenza costante della pioggia, del vento, della notte e delle campane. L’atmosfera circostante partecipa così alla sofferenza del poeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *