Contro la falsa bellezza. Filosofia della chirurgia estetica

<!–more–>
<table border="0">
<tr><td><img src="https://img.ibs.it/images/9788870187854_0_0_309_80.jpg" alt="Contro la falsa bellezza. Filosofia della chirurgia estetica" width="150"></td>
<td>Titolo: <strong>Contro la falsa bellezza. Filosofia della chirurgia estetica</strong><br>
Autore: <strong>Tommaso Ariemma</strong><br>
Traduttore: <strong></strong><br>
Editore: <strong>Il Nuovo Melangolo</strong><br>
Anno edizione: <strong>2010</strong><br>
Pagine: <strong>59 p.</strong><br>
EAN: <strong>9788870187854</strong><br></td></tr>
<tr><td colspan="2"><br>
<ul>
<li><a href="http://bookinitnow.com/file.php?q=Contro la falsa bellezza. Filosofia della chirurgia estetica.pdf">Contro la falsa bellezza. Filosofia della chirurgia estetica.pdf</a> [PDF]</li>
<li><a href="http://bookinitnow.com/file.php?q=Contro la falsa bellezza. Filosofia della chirurgia estetica.torrent">Contro la falsa bellezza. Filosofia della chirurgia estetica.epub</a> [ePUB]</li>
</ul>
</td></tr>
<tr><td colspan="2"><br>Oggi uomini e donne ricorrono all'intervento chirurgico, come pure vecchi e giovani. La chirurgia estetica oltrepassa, uniformandoli, sessi, età, etnie, culture. Tutti si rifanno, o almeno, è quel che credono di fare. Ognuno con un significato apparentemente diverso. Ognuno stregato da quella falsa beitela che così chiamiamo perché tenta di cancellare la sua prima caratteristica: quella di essere plurale. Proprio della bellezza è di resistere ai criteri che sembrano definirla. Niente come la bellezza fa segno verso un pluralismo, che oggi, lungi dall'essere affermato, è sempre più limitato e negato. La diffusione della chirurgia estetica è sicuramente uno dei dispositivi più evidenti di tale negazione. Alla plasticità ristretta della chirurgia estetica bisogna dunque opporre una plasticità allargata. Affinché bellezza diventi l'insolente balzare fuori dalla nostra vergogna.</td></tr>
</table>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *