Danzando sulle svastiche

Danzando sulle svastiche Titolo: Danzando sulle svastiche
Autore: Eugenio Miglietta
Traduttore:
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Anno edizione: 2010
Pagine: 293 p.
EAN: 9788856725438

Un romanzo dove amore e odio, nelle loro forme più totali e assolute, s’incontrano e si scontrano, fino alle lacrime. La penna di Eugenio Miglietta descrive fatti e situazioni in un modo poetico, che graffia i sentimenti del lettore. Prima il nulla e un’infinità di domande. Poi uno sparo scaraventa il soldato nazista Franz Mollok dalla sua condizione ultraterrena all’agghiacciante realtà dell’olocausto. Sangue, odio e orecchie sorde alla sofferenza prenderanno a pugni il suo malato animo, e gli illumineranno il cammino verso la conversione. L’affascinante Serena e gli ebrei della comunità lo aiuteranno a portare a termine la sua missione, con il potere della musica e della danza i sognatori prigionieri riusciranno a distrarre le loro paure volando, anche se per pochi istanti, in inimmaginabili luoghi incredibilmente lontani dall’abominevole guerra nazista. E al centro il freddo bosco vive e respira sotto le loro vicende, separando il tartareo campo di concentramento tedesco dal buio sotterraneo ebreo della ballerina Serena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *