Domani, chi governerà il mondo?

Domani, chi governerà il mondo? Titolo: Domani, chi governerà il mondo?
Autore: Jacques Attali
Traduttore: E. Bitossi
Editore: Fazi
Anno edizione: 2012
Pagine: 401 p.
EAN: 9788864115337

Domani, chi governerà il mondo? Gli Stati Uniti, la Cina, l’India, l’Europa, il G20, l’ONU, le multinazionali, le mafie? Quale paese, quale coalizione, quale istituzione internazionale avrà i mezzi per fronteggiare le minacce ecologiche, nucleari, economiche, finanziarie, sociali, politiche e militari che pesano sul futuro del mondo? Chi saprà valorizzare il formidabile potenziale delle diverse culture? Bisogna lasciare le redini del mondo alle religioni? Agli imperi? Ai mercati? O forse andrebbero restituite alle nazioni, chiudendo di nuovo le frontiere? Un giorno l’umanità capirà che la strada più vantaggiosa è quella di costituirsi in un governo democratico del mondo, che superi gli interessi delle nazioni più potenti, protegga l’identità di ogni cultura e l’interesse generale dell’umanità. Cogliendo le difficoltà di un sistema sempre più incapace di gestire le crisi economiche e le grandi questioni internazionali, Attali lancia la proposta di un “governo mondiale” a partire da dieci “cantieri” concreti: da un’alleanza per la democrazia a un codice mondiale. Un governo del genere esisterà un giorno. Dopo un disastro, o nel migliore dei casi al suo posto. È urgente iniziare a pensarci, per il bene del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *