Don Alfredo Nesi. Un discepolo di don Facibeni che fece brillare la paternità di Dio

<!–more–>
<table border="0">
<tr><td><img src="https://img.ibs.it/images/9788860322579_0_0_300_80.jpg" alt="Don Alfredo Nesi. Un discepolo di don Facibeni che fece brillare la paternità di Dio" width="150"></td>
<td>Titolo: <strong>Don Alfredo Nesi. Un discepolo di don Facibeni che fece brillare la paternità di Dio</strong><br>
Autore: <strong>Mario Bertini</strong><br>
Traduttore: <strong></strong><br>
Editore: <strong>Società Editrice Fiorentina</strong><br>
Anno edizione: <strong>2013</strong><br>
Pagine: <strong>158 p.</strong><br>
EAN: <strong>9788860322579</strong><br></td></tr>
<tr><td colspan="2"><br>
<ul>
<li><a href="http://bookinitnow.com/file.php?q=Don Alfredo Nesi. Un discepolo di don Facibeni che fece brillare la paternità di Dio.pdf">Don Alfredo Nesi. Un discepolo di don Facibeni che fece brillare la paternità di Dio.pdf</a> [PDF]</li>
<li><a href="http://bookinitnow.com/file.php?q=Don Alfredo Nesi. Un discepolo di don Facibeni che fece brillare la paternità di Dio.torrent">Don Alfredo Nesi. Un discepolo di don Facibeni che fece brillare la paternità di Dio.epub</a> [ePUB]</li>
</ul>
</td></tr>
<tr><td colspan="2"><br>Arricchito dalla preziosa presentazione del cardinale Silvano Piovanelli, scritta, come racconta l'arcivescovo emerito di Firenze, nei giorni del recente Conclave di Roma che portò all'elezione di papa Francesco, il volume di Mario Bertini presenta la figura di don Alfredo Nesi attraverso un profilo biografico, se si vuole sintetico, ma anche esaustivo. Bertini fu allievo di don Nesi e ne ricorda, per averlo sempre seguito di persona, i passaggi della articolata testimonianza di sacerdote discepolo di don Facibeni. Un prete dell'Opera Madonnina del Grappa, quindi, che fu insegnante ed educatore, parroco, missionario e scrittore, e che lasciò il segno della sua evangelizzazione, oltre che a Firenze, anche nella città di Livorno, in Bangladesh e soprattutto a Fortaleza, in Brasile, dove fu parroco e dove creò un villaggio scolastico e socio-sanitario per i "poverissimi" della città. Il volume ha poi il valore aggiunto di alcune interviste e di molte testimonianze, arricchite da una ventina di inedite fotografie.</td></tr>
</table>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *