Harin. La mano del nero

Harin. La mano del nero Titolo: Harin. La mano del nero
Autore: Roberto Fiò
Traduttore:
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Anno edizione: 2012
Pagine: 416 p.
EAN: 9788856759778

Harin è l’ultimo portatore del sangue del Nero. Mentre era neonato, suo fratello Avalanche ha sigillato con il suo stesso sangue le capacità contenute in quello di Harin, permettendogli così di vivere una vita da normale essere umano. Tuttora egli è sotto l’influenza del sigillo, ma la sua aura è inconfondibilmente quella di chi reclama il primo posto nel creato, e la sua natura, che non tarderà a svegliarsi, deve essere controllata… Con una prosa che si snoda sinuosa e senza strappi, alternando passi colloquiali ad altri più lirici, variando tono e registro in base al contenuto, l’autore disegna un mondo fantastico, popolato da bizzarre creature, e trascina il lettore in un’avventura senza esclusione di colpi, in un universo dove niente e nessuno è quello che sembra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *