Impresa, rendita, finanza e le loro ambigue pregiudiziali ideologiche

Impresa, rendita, finanza e le loro ambigue pregiudiziali ideologiche Titolo: Impresa, rendita, finanza e le loro ambigue pregiudiziali ideologiche
Autore: Delfo Del Bino
Traduttore:
Editore: Pontecorboli Editore
Anno edizione: 2012
Pagine: 62 p.
EAN: 9788897080268

Uno dei compiti della politica dovrebbe essere quello di fare chiarezza in tutti i campi, compreso quello della rendita. Anche se talvolta l’assenza di chiarezza finisce con l’essere apprezzata proprio dalla politica quale condizione non completamente negativa, perché può egregiamente servire da nascondiglio in cui occultarvi le proprie inefficienze. Non si scopre nulla di nuovo quando si afferma che l’economia è assoggettata al primato della finanza. Se esaminiamo i significati di produzione e di finanza, troviamo che tra essi si stabilisce una gerarchia funzionale consistente in un adeguamento della finanza al processo produttivo. Cos’è e cosa rappresenta la finanza in questo processo? Essa diviene il potere di attivare o non attivare il predetto processo. E può farlo con potestà assoluta perché dispone del capitale monetario necessario e non è condizionata da null’altro che non sia la propria convenienza economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *