La dama che amò due principi

La dama che amò due principi Titolo: La dama che amò due principi
Autore: Gabriella Magrini
Traduttore:
Editore: Sperling & Kupfer
Anno edizione: 2006
Pagine: XII-248 p.
EAN: 9788860610065

Questa è la storia di dama Izumi Shikibu, nobile figura di poetessa realmente vissuta alla Corte imperiale giapponese, attorno all’anno 1000. Di straordinaria bellezza e talento, la donna ebbe due potenti mariti, ma soprattutto amò – ricambiata – due principi, due fratelli assai diversi tra loro, che appagarono le esigenze del suo corpo e del suo spirito e che ebbero la sventura di morire ancora giovani. Ormai giunta all’età matura, shikibu decide di allontanarsi dalle vanità del mondo e di farsi monaca buddista, ma prima rievoca la sua eccezionale avventura umana, dominata costantemente dalla ricerca dell’amore, come linfa vitale e fonte d’ispirazione artistica. E mentre i ricordi e le emozioni si avvicendano sulla pagina, la dama viene, a sua insaputa, coinvolta in una congiura di palazzo, ordita per eliminare il leggittimo erede al trono…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *