La globalizzazione e la fine del sociale. Per comprendere il mondo contemporaneo

La globalizzazione e la fine del sociale. Per comprendere il mondo contemporaneo Titolo: La globalizzazione e la fine del sociale. Per comprendere il mondo contemporaneo
Autore: Alain Touraine
Traduttore: T. D’Agostini, M. Fiorini
Editore: Il Saggiatore
Anno edizione: 2012
Pagine: 286 p.
EAN: 9788856503012

I modelli tradizionali con cui continuiamo a pensare e descrivere la società, e in base ai quali pretendiamo di governarla, sono ormai superati e inservibili. Questi modelli rispecchiano infatti l’organizzazione del capitalismo industriale, imperniata sugli stati nazionali, sulla contrapposizione tra borghesia e proletariato e sul radicamento territoriale degli apparati produttivi. Nell’economia globalizzata di oggi queste categorie si dimostrano inadeguate e distanti dalle pratiche di vita reali. Per Touraine è necessario ridisegnare la mappa della società: con questo libro fa emergere attori, conflitti, identità personali e collettive che costituiscono il nuovo paesaggio sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *