Origene. Il genio del Cristianesimo

Origene. Il genio del Cristianesimo Titolo: Origene. Il genio del Cristianesimo
Autore: Jean Daniélou
Traduttore: S. Palamidessi
Editore: Edizioni Arkeios
Anno edizione: 2010
Pagine: 374 p.
EAN: 9788864830049

Origene di Alessandria (185-253 d.C.) è, con sant’Agostino, il più grande genio del Cristianesimo antico. È lui il fondatore della scienza biblica, attraverso le sue ricerche sulle versioni della Scrittura, con i suoi commentari sia letterali che spirituali dei due Testamenti. È lui che costituisce la prima grande sintesi teologica e che, per primo, in maniera metodica, si sforza di spiegare il mistero cristiano è lui, infine, l’uomo che per primo ha descritto le vie dell’ascensione dell’anima verso dio e fondato così la teologia spirituale, tanto che ci si può chiedere in quale misura sia stato il precursore del grande movimento monastico del IV secolo. La sua influenza è stata immensa. Il III e il IV secolo sono pieni dei suoi discepoli ma, al tempo stesso, la sua opera ha provocato delle appassionate contraddizioni, perché Origene è stato il primo pensatore cristiano che ha tentato di spingere lo sforzo dell’intelligenza fino ai suoi estremi limiti nell’investigazione del mistero. Jean Daniélou, splendido interprete di questo grande teologo, offre in questo saggio l’occasione di accostarsi al suo pensiero fermo e luminoso, e di attingervi come a una fonte di acqua viva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *