Palus in agro. Aree umide, bonifiche e assetti centuriali in epoca romana

Palus in agro. Aree umide, bonifiche e assetti centuriali in epoca romana Titolo: Palus in agro. Aree umide, bonifiche e assetti centuriali in epoca romana
Autore: Matteo Frassine
Traduttore:
Editore: Fabrizio Serra Editore
Anno edizione: 2013
Pagine: 192 p., ill.
EAN: 9788862275316

Nell’antichità i fattori idrografici costituivano uno dei problemi più seri per l’agrimensore e dovevano essere considerati con scrupolosa attenzione nell’approntamento del disegno agrario. L’autore analizza le diverse opere realizzate in epoca romana per sottrarre la terra all’acqua e perciò bonificarla, renderla cioè ‘buona’, o anche per rendere in qualche modo praticabile l’acqua stessa e portarla a ‘regime’. Con acribia sistematica e paratattica, Frassine segue una strada irta di tratti oscuri, a partire dalle valenze semantiche dei termini e dal loro uso in antico, attraverso poi gli interventi che coinvolgono l’idrografia lacustre o fluviale, le strategie utilizzate (canali, colmate, drenaggi etc.) e infine gli assetti agrari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *