Ragnatele invisibili

Ragnatele invisibili Titolo: Ragnatele invisibili
Autore: Nicoletta Stecconi
Traduttore:
Editore: Leucotea
Anno edizione: 2012
Pagine: 147 p.
EAN: 9788897770046

Un vecchio poeta disincantato ha lasciato segnati dei versi indelebili. Trent’anni prima la piccola Francisca e sua madre fuggono dal loro paese ancora vittima di una dittatura feroce, cercando di ricostruire le proprie esistenze in Italia, dove diversi anni dopo la giovane Francisca si sposerà con Paolo, andando a vivere proprio in quell’appartamento al Testaccio. Quindi scene di vita quotidiana: la costruzione di un’esistenza in comune, la nascita di un figlio, il lavoro con le sue fatiche e le sue soddisfazioni e un’inquietudine profonda, quella che lacera Francisca, a causa di antichi ed irrisolti rancori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *