Sa terra promittia. Testo sardo e italiano

Sa terra promittia. Testo sardo e italiano Titolo: Sa terra promittia. Testo sardo e italiano
Autore: Franciscu Carlini
Traduttore:
Editore: EDES
Anno edizione: 2013
Pagine: 156 p.
EAN: 9788860252869

Questa raccolta, precisa l’autore, comprende diverse sillogi di poesie scritte tra il 1976 e il 1982. Una parte, quelle del periodo trascorso a Roma, costituisce la prima delle quattro sezioni comprese nel volume. La seconda sezione comprende invece poesie che rinviano alle precedenti tre sillogi pubblicate nel 1982: Biddaloca (Edes, 1988) Murupintu (ivi 1991), e Sa luna inciusta (Condaghes, 2004). La terza sezione propone quelle scritte tra il 1978 e il 2008. L’ultima, quelle scritte tra il 2007 e il 2011, rimaste però inedite o sparse in riviste. Comunque le diverse sezioni sono accomunate da una rappresentazione sia della Sardegna della tradizione che del rinnovamento (“un’odissea de rimas nobas”). In tutte persiste l’atmosfera sconsolata della crisi di una comunità alla deriva, distaccata dai valori che erano propri delle generazione precedenti. Il poeta aveva lasciato la Sardegna, attratto dal mito irresistibile della città, dove aveva vissuto i primi anni dell’infanzia e ha accettato di buon grado le conseguenze di una emigrazione volontaria del tutto simile però a quella di coloro che l’avevano subita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *