Suite francese

Suite francese Titolo: Suite francese
Autore: Irène Némirovsky
Traduttore: A. Pavia
Editore: Eir
Anno edizione: 2014
Pagine: 480 p.
EAN: 9788869330599

Rinvenuto fra le carte riposte in una valigia che la figlia Denise aprirà solo molto più tardi, “Suite francese” di Irène Némirovsky è un grandioso affresco della Francia nei primi tempi dell’occupazione nazista. Nelle intenzioni dell’autrice, le parti a noi giunte (“Tempesta in giugno” e “Dolce”) avrebbero dovuto costituire i primi due movimenti di un ampio poema sinfonico, ma il progetto rimase incompiuto. In “Tempesta in giugno” assistiamo alla tragica fuga dei parigini di fronte all’avanzata tedesca davanti ai nostri occhi, emerge un’umanità stravolta, resa folle dalla fame, la paura e lo sfinimento, che si divide in prede e predatori e in cui il panico sopprime tutto ciò che non è istinto, fremente impulso animalesco della carne. Con “Dolce”, l’occhio della scrittrice si posa sulla passione impossibile di Lucile e di un ufficiale tedesco, condannata a restare per sempre tale perché l’uomo e la donna che in altre circostanze avrebbero potuto amarsi sono stati invece gettati dal fiume della storia su sponde opposte e divise.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *