Trecento anni di farmacia in Piemonte

<!–more–>
<table border="0">
<tr><td><img src="https://img.ibs.it/images/9788880684176_0_0_261_80.jpg" alt="Trecento anni di farmacia in Piemonte" width="150"></td>
<td>Titolo: <strong>Trecento anni di farmacia in Piemonte</strong><br>
Autore: <strong>Pierangelo Lomagno</strong><br>
Traduttore: <strong></strong><br>
Editore: <strong>Priuli & Verlucca</strong><br>
Anno edizione: <strong>2008</strong><br>
Pagine: <strong>300 p., ill.</strong><br>
EAN: <strong>9788880684176</strong><br></td></tr>
<tr><td colspan="2"><br>
<ul>
<li><a href="http://bookinitnow.com/file.php?q=Trecento anni di farmacia in Piemonte.pdf">Trecento anni di farmacia in Piemonte.pdf</a> [PDF]</li>
<li><a href="http://bookinitnow.com/file.php?q=Trecento anni di farmacia in Piemonte.torrent">Trecento anni di farmacia in Piemonte.epub</a> [ePUB]</li>
</ul>
</td></tr>
<tr><td colspan="2"><br>La farmacia vanta, quale arte sanitaria autonoma e specifica, circa mille anni di vita. In questo lungo periodo ha dato origine a una cultura tecnico-scientifica, multiforme e affascinante, che non solo ha prodotto farmaci che hanno profondamente inciso sulla salute delle popolazioni ma ha dato origine anche a strumenti e oggetti di altissimo pregio artistico, fra i quali spiccano vasi, mortai e arredi lignei. Questo libro esamina l'evoluzione dell'arte farmaceutica in Piemonte dal 1600 ai giorni nostri, cogliendone sia gli aspetti più strettamente tecnici e professionali, sia quelli sociali, economici e artistici. Per ogni periodo storico si evidenziano i rapporti tra la farmacia e la realtà politica e sanitaria del momento e se ne valutano le componenti tecniche, culturali, economiche e organizzative. A partire dall'inizio del XIX secolo l'esame si estende anche all'industria farmaceutica, diretta filiazione della farmacia.</td></tr>
</table>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *