Visione, emozione, rappresentazione. Appunti di antropologia dell’arte

Visione, emozione, rappresentazione. Appunti di antropologia dell'arte Titolo: Visione, emozione, rappresentazione. Appunti di antropologia dell’arte
Autore: Massimo Centini
Traduttore:
Editore: Università Popolare di Torino Editore
Anno edizione: 2013
Pagine: 199 p.
EAN: 9788896652190

In questa dispensa il lettore avrà modo di avvicinarsi all’antropologia dell’arte attraverso l’analisi di una serie di realizzazioni dell’umana creatività. L’arte è un “territorio” molto articolato e per certi aspetti problematico, ma costituisce anche un’interessante “officina antropologica” per provare a dissezionare ciò che l’uomo, dall’alba dei tempi, ha creato con fini non direttamente pratici, ma finalizzati a soddisfare bisogni quasi sempre correlati alla sfera delle emozioni. Analizzare un’opera d’arte ci consente di avventurarci in un viaggio di grande fascino, colmo di stimoli e di occasioni per guardare non solo la realizzazione in sé, qualunque sia il valore materiale o di altro genere attribuitole, ma per provare a scoprire, spesso con immenso stupore, le straordinarie capacità simboliche che sono alla base di processo artistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *